Commissione idoneità Porto d'Armi

Commissione idoneità Porto d'Armi

Commissione per l'esame dei casi di persone dichiarate non idonee al porto di armi dal medico del Distretto oppure segnalati dalla Questura o dalla Prefettura

La Commissione Porto d'Armi è una commissione di seconda istanza

Prende in esame i casi di soggetti dichiarati inidonei al porto d’arma da parte del medico monocratico del distretto sanitario oppure segnalati dalla Questura o Prefettura.

La richiesta di visita può essere inoltrata:

  • Dall'interessato entro i 30 giorni dal parere di NON IDONEITÀ espresso dal medico certificatore, dovrà allegare anche la ricevuta (o sua fotocopia) del versamento di 77 € sul c/c postale n. 12239372 intestato a Azienda ULSS 20 Verona – Servizio Tesoreria – con causale “Prestazioni UOS Accertamenti Medico Legali” cod. VA 831140);
  • Dall’interessato, nel caso sia previsto il RINNOVO in Commissione Porto d’Armi, almeno 3 mesi prima della scadenza;
  • Dalla Prefettura/Questura.

La domanda può essere presentata personalmente alla segreteria dell’Ufficio Invalidi Civili (c/o il Palazzo della Sanità, Via Salvo D'Acquisto 7, 37122 Verona) il mercoledì dalle 9,00 alle 12,00.

Alternativamente può essere inviata tramite posta o via telefax al nr. 045 807 50 42.

Per informazioni telefoniche contattare la Sig. Marina Molon al nr 045 807 63 16 nei giorni di martedì e giovedì dalle ore 8.30 alle ore 9.30.

Contenuti

I contenuti dell'argomento Commissione porto armi

Domande Frequenti

Tutte le risposte sul tema Commissione porto armi

Modulistica

modulistica Commissione porto armi

Potrebbe interessare

Sedi

Gli uffici ed i riferimenti per raggiungerci

Direttore

Informazioni sul Direttore dell'UOC Medicina Legale

Personale

Il personale che lavora presso l'UOC Medicina Legale