Home > Legge 210/1992 > Legge 210: presentazione della domanda

Legge 210: presentazione della domanda

Dove e come presentare la domanda per la richiesta di indennizzo

La domanda di indennizzo va presentata dall'interessato, in carta semplice, alla U.L.S.S. territorialmente competente. La U.L.S.S. di competenza è quella che corrisponde al luogo di residenza del danneggiato.

In caso di morte dovrà essere presentata presso l' U.L.S.S. dell'ultima residenza del soggetto danneggiato deceduto (art.1 comma 3 della Legge 238/97 di modifica ed integrazione della L.210/92).

Per i cittadini residenti nell'U.L.S.S. 9 Scaligera, la domanda deve essere presentata alla ULSS 9 Scaligera di Verona - UOC Medicina Legale - presso le sedi territoriali.

COME PRESENTARE LA DOMANDA

La domanda, firmata dal richiedente o, in caso di minori o di incapaci, da uno dei genitori o dal tutore, deve contenere i seguenti dati:

  • Dati anagrafici e codice fiscale del danneggiato;
  • Dati anagrafici dell'eventuale rappresentante o rappresentanti (nel caso di minori o incapaci); o richiedente (in caso di morte del danneggiato);
  • Indicazione del danno per il quale si chiede l'indennizzo (danno da vaccinazione / danno da epatite post-trasfusionale / infezione da HIV);
  • Elenco della documentazione allegata;
  • Indirizzo al quale inviare ogni comunicazione e recapito telefonico.

La domanda deve essere corredata dalla documentazione necessaria indicata di volta in volta dall'UOC Medicina Legale.

Ultimo aggiornamento: 15/05/2019
Condividi questa pagina:
Ricerca nel sito